Vaccinazione anti Covid, la seconda fase

Fiale vaccini

Dopo la prima fase riservata esclusivamente agli operatori sanitari e socio-sanitari e personale e ospiti delle Rsa, prosegue come da Piano strategico nazionale Vaccinazione anti-SARS-CoV-2/COVID-19 la seconda fase delle vaccinazioni anti Covid-19 in Toscana.

CHI PUO' VACCINARSI:

  • personale sanitario e socio-sanitario, personale e ospiti delle Rsa;
  • personale scolastico e universitario (docente e non docente), carabinieri, forze dell’ordine (polizia di stato, guardia di finanza, vigili del fuoco, polizia municipale, polizie locali), personale degli uffici giudiziari, di età compresa tra i 18 anni compiuti e i 65 (anno di nascita 1956);
  • persone con più di 80 anni;
  • persone estremamente vulnerabili (ovvero “cittadini affetti da specifiche patologie valutate come particolarmente critiche in quanto correlate al tasso di letalità associata a Covid-19 per danno d’organo preesistente o compromessa capacità di risposta immunitaria a Sars-CoV-2”);
  • persone nate tra il 1941 e il 1951.

DOVE E QUANDO VACCINARSI:

  • Personale sanitario e socio-sanitario, personale delle Rsa
    prenotandosi sul portale prenotavaccino.sanita.toscana.it e successivamente recandosi presso uno dei punti vaccinali della regione;
     
  • Personale scolastico e universitario, carabinieri, forze dell’ordine, personale degli uffici giudiziari (di età compresa  tra i 18 e i 65 anni)
    prenotandosi sul portale prenotavaccino.sanita.toscana.it e successivamente recandosi presso uno dei punti vaccinali della regione;
     
  • Persone con più di 80 anni
    saranno contattate personalmente dal proprio medico di famiglia che comunicherà loro il giorno e il luogo della vaccinazione (per chi è impossibilitato a muoversi la vaccinazione sarà effettuata al domicilio);
     
  • Persone estremamente vulnerabili (consulta le FAQ predisposte da Regione Toscana)

    1. Persone estremamente vulnerabili con le patologie incluse nelle aree di patologia Categoria A: saranno contattate direttamente dalle strutture sanitarie di riferimento e non devono fare alcuna prenotazione sul portale (anche se hanno già ricevuto sms con codice).

    2. Persone estremamente vulnerabili con le patologie incluse nelle aree di patologia Categoria B e le persone portatrici di disabilità gravi, ai sensi della legge 104/1992 art. 3 comma 3, potranno prenotare la vaccinazione sul portale regionale prenotavaccino.sanita.toscana.it e riceveranno un nuovo sms, quando si riaprono le agende per la prenotazione per fissare il proprio appuntamento.
     
  • Persone nate tra il 1941 e il 1951
    prenotandosi sul portale prenotavaccino.sanita.toscana.it e successivamente recandosi presso uno dei punti vaccinali della regione.

Maggiori informazioni https://www.regione.toscana.it/web/guest/-/vaccinazione-anti-covid-19.