ANMIL e Comune di Fucecchio insieme per la sicuerzza

Un momento della conferenza stampa

L'Anmil insieme al Comune di Fucecchio da 13 anni investe sulla cultura della sicurezza grazie alla stretta collaborazione con le scuole del territorio. Un impegno che si concretizza attraverso la realizzazione di concorsi per gli studenti, conferenze, convegni, testimonianze di grandi invalidi. La volontà di estendere questo progetto, partendo dai più piccoli fino ad arrivare agli studenti delle scuole superiori, si è allargata grazie ad una proposta culturale del Teatrino dei Fondi, gestore del Teatro Pacini di Fucecchio, che prevede laboratori teatrali per le due classi della scuola secondaria che nel 2021 hanno vinto il concorso dell'Anmil “Un nome e un fumetto per la Sicurezza". Il percorso teatrale si concluderà con una performance degli studenti che intende coinvolgere sul tema della sicurezza anche le famiglie e tutti i cittadini.

“Mi fa piacere che la Regione Toscana e l'Ufficio Scolastico Regionale, insieme all'Inail all'USL Toscana Centro, da quest'anno mettano a disposizione risorse attraverso un bando di concorso per tutte le scuole toscane – dice Evaretto Niccolai, presidente provinciale Firenze dell'Anmil - in modo da promuovere la cultura della sicurezza e della salute nei luoghi di lavoro. Sono orgoglioso che venga seguito l'esempio di Fucecchio che per primo ha investito negli studenti. Abbiamo aperto una strada che adesso viene seguita anche a livello regionale e nazionale”.

IL CONCORSO

Il nuovo concorso lanciato da ANMIL per l'anno scolastico 2022/2023 si intitolerà "Diventa testimonial della sicurezza" ed è rivolto a tutte le classi delle scuole primarie e secondarie del comune di Fucecchio. Le alunne e gli alunni, coordinati dai loro docenti, realizzeranno slogan e video per promuovere l'importanza della sicurezza sui luoghi di lavoro traendo spunto dal simbolo della sicurezza presente a Fucecchio, ovvero il monumento intitolato a Luana D'Orazio, la giovane operaia vittima di un incidente mortale in un'azienda di Montemurlo (PO) il 3 maggio 2021. Gli elaborati dovranno essere inviati, in formato digitale, entro il 30 settembre 2022 a concorsoanmil@comune.fucecchio.fi.

IL PROGETTO TEATRALE

La scuola è il luogo chiave per formare i cittadini consapevoli dei propri diritti, capaci, quando incontreranno il mondo del lavoro, di opporsi alle discriminazioni, allo sfruttamento e alla mancanza di sicurezza. In più occasioni il medium teatrale ha mostrato piena efficacia nel veicolare messaggi civili. Attention Please! è un invito e al tempo stesso un monito ed è il titolo del progetto, messo a disposizione gratuitamente dall’associazione culturale Teatrino dei Fondi.
Il Teatrino dei Fondi ha sentito la necessità, come soggetto culturale, di dare il proprio contributo e di rivolgere alle scuole secondarie di I e II grado un percorso di incontri e laboratori a medium teatrale per approfondire i temi legati alla sicurezza, agli infortuni sul lavoro. Attraverso l’interpretazione e le tecniche del role-playing i ragazzi potranno immedesimarsi nelle situazioni, prendere cognizione della gravità e in un futuro prenderne le distanze. Attenzione, per favore! è una frase che ogni giorno ripetiamo più volte ai bambini, come genitori o come educatori e che a gran voce urliamo ai datori di lavoro che sono tenuti a tutelare e vigilare sui propri dipendenti.